Il non-luogo, parato di sete,
Consacra al raggio la sua durata.

Qui io riesco a vederti.

Paul Celan  
da "Dimora del Tempo"

1/1